RFI e la liberalizzazione

E’ un momento decisivo,  Arenaways sta “liberando” i propri treni su un anello di binari che comprende Torino e Milano. Il sito della compagnia è molto curato, come direbbero alcuni amici: molto “web 2.0” 🙂
A bordo delle carrozze dovrebbe esserci tutto quello che un viaggiatore può desiderare per rendere i propri trasferimenti piacevoli: poltrone comode, servizio bar, possibilità di navigare in internet tramite la wi-fi, ecc, ecc. Le tariffe sono forse maggiori rispetto a quelle di Trenitalia, ma, se ci sono i contenuti, personalmente sarei disposto a pagarle. Auguro buona fortuna a questa compagnia che si è appena affacciata sul mercato dei trasporti pubblici italiani.

Informandomi su AW ho trovato anche informazioni riguardo alle presenti e future attività di compagnie privati sulla nostra rete ferroviaria. Alcune movimentano merci, ma quelle più interessanti sono quelle che si occupano di passeggeri, alcuni esempi:

  • LeNord: che in Lombadia movimenta qualcosa come 50 milioni di passeggeri all’anno (suo è il Malpensa Express).
  • ObbDeutsche Bahn: con il loro Eurocity Monaco (Monaco – Milano).
  • Nuovo Trasporto Viaggiatori (NTV): il cui inizio dell’esercizio è previsto tra circa 10 mesi con collegamento ad alta velocità da Torino a Salerno e da Venezia a Salerno.
Annunci

~ di karminio su 6 novembre 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: