Razzismo stradale

E’ da ormai parecchio tempo che i pannelli luminosi di Genova dedicano i loro messaggi quasi esclusivamente ai motociclisti, come se le auto non fossero presenti in numero maggiore tutti i giorni sulle strade. L’ultimo, letto qualche giorno fa in Via Cantore mi ha proprio fatto sorridere, recitava qualcosa come:

Motociclista, torna sulla corsia destra dopo il sorpasso

30 secondi dopo guardavo zigzagare pericolosamente una donna in carriera alla guida del suo Passat V6 4Motion (non proprio un’utilitaria), una volta accostato ho potuto constatare che la distratta guidatrice stava leggendo un plico di fogli poggiato sul volante mentre conduceva l’auto sulla corsia di sorpasso, quando a dx c’era il vuoto!!
Allora, già i pannelli sono un’inutile spreco di elettricità, ma se proprio devono rompere i maroni, scriviamo messaggi che puniscano in egual modo tutte le condotte di guida non corrette, alcuni esempi:

  • Automobilista: non leggere mentre guidi!
  • Automobilista: non cambiare corsia/svoltare senza la freccia.
  • Automobilista: cerca di viaggiare in compagnia (non se ne può più di vedere monovolumi che portano in giro una sola persona!)

E, per la par condicio:

  • Motociclista: non passare in mezzo alle auto agli 80 kmh con un metro scarso di spazio.
  • Motociclista: non sgasare ai semafori (consumi solo più benzina)
  • Motociclista: se parti col pedone giallo che lampeggia, è più facile che ti portino via! (dal’altra parte gli automobilisti col giallo si affrettano a non prendere il rosso e accelerano!)

Infine, mettiamoci uno straccio di orologio in sti pannelli, almeno un minimo di utilità l’avrebbero!

Annunci

~ di karminio su 17 marzo 2007.

4 Risposte to “Razzismo stradale”

  1. Hai ragione: l’orologio sarebbe davvero utilissimo!

  2. tempo fa c’erano i pannelli “menagramo” : tipo l’auto fa più morti dell’aereo ; non bere che ti schianti ecc.
    ora tocca ai motociclisti; prima o poi vedremo : se percorri la corsia gialla son cavoli tuoi

  3. E’ vero Zerodieci, n efetti i mesaggi portasfiga erano ancora più fastidiosi…

  4. Concordo su tutto, soprattutto sull’orologio.
    Ma vogliamo parlare delle strisce gialle e delle moto che non possono transitarci ?!?!?
    AHAHHAHAHAH

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: