Siamo poco “cablati”

Mi fanno un pò ridere gli articoli di questo tipo. Cosa significa “su internet siamo ancora indietro”? Che non diamo abbastanza soldi ai Provider? Che la gente che vive benissimo senza Internet dovrebbe comunque essere collegata? Che oramai chi non è connesso al web è fuori dal mondo? Ecco, rendiamoci conto che l’Italia è un paese vecchio, nel senso che l’età media è molto alta, quindi il numero di abbonamenti ADSL potrebbe essere proporzionata a tale situazione demografica. E’ anche vero che il costo del collegamento tende a scendere man mano che la diffusione cresce. Sotto questa chiave di lettura l’articolo ha già più senso.

Annunci

~ di karminio su 19 dicembre 2006.

2 Risposte to “Siamo poco “cablati””

  1. no, intende che ci sono parecchie persone (parecchie inteso come TANTE, dannatamente tante) che vorrebbero ma non possono.
    Tanto per farti l’ultimo esempio, il collega qui di fronte, nella avanzatissima Genova, nella centralissima Marassi, non è collegato in centrale da un doppino in rame, quindi son due mesi che s’attacca al tram…

  2. Anche quello è vero, inoltre se uno abita fuori città deve ancora acontentarsi del 56k. In effetti siamo anche retrogradi dal punto di vista tecnico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: