Il PC come l’aspirapolvere

Non  posso fare a meno di sorridere di fronte al paradosso energetico: da ogni dove ti arrivano slogan su lampade a basso consumo e ottimizzazione dell’utilizzo dell’energia nelle proprie case, poi capiti su articoli come questo (“Quanto consuma il tuo PC?”) e ti chiedi dove stia l’inghippo. Scorrendo l’articolo si legge:

…I was able to determine that my PC consumes approximately 196-210 watts while idling, 240 watts while running a Sisoft Sandra CPU test, 246 watts while playing Unreal Tournament 2004 with a resolution of 800 x 600 with 32-Bit color, and 256 watts with a resolution of 1920 x 1200 / 32-bit color. In both cases all possible graphical effects were enabled.
….(Il mio pc consuma circa 196-210W quando inattivo, 240W durante l’esecuzione del Sisoft Sandra CPU test, 256W giocando ad Unreal Tournament 2004 alla risoluzione di 1920 x 1200 / 32-bit con il massimo dettaglio. n.d.r.)

Volete sapere quanto vi pesa sulla bolletta il pc di casa? Ho trovato un sito che ha un algoritmo utilizzabile per calcolare quanto potente deve essere l’alimentatore del vostro pc per supportare le periferiche montate (a me ha consigliato un alimentatore da 305W). Certamente si tratta di valori di picco che però vengono spesso sfiorati dagli appassionati di videogiochi con una grafica pesante (sparatutto 3D, simulatori di guida, di volo, …).

Fortunatamente negli ultimi anni stanno prendendo decisamente piede i monitor LCD che, oltre ad un cospicuo risparmio di spazio, consumano nettamente meno di un CRT (tubo catodico). Inoltre i portatili di nuova generazione, che consumano molto meno di un PC tradizionale, hanno prezzi abbastanza abbordabili e questo ne ha amplificato non poco la diffusione.

Annunci

~ di karminio su 21 ottobre 2006.

Una Risposta to “Il PC come l’aspirapolvere”

  1. Molto utili i link del tuo post. I portatili però, al video-giocatore, poco interessano, per le loro caratteristiche, poco inclini all’aspetto “ludico”. Ed IMHO si è poco “sensibili” verso l’ottimizzazione del consumo di energia da parte del PC: lo dimostrano tutte le “cazzabubbole” che si possono acquistare in giro per la rete… tubi colorati, ventoline con più luci, etc. etc. etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: